lunedì 31 maggio 2010

II seminario di Salvalarte a Piazza Armerina - giovedì 3 giugno 2010

Continuano i seminari culturali di Salvalarte 2010, promossi dal circolo Legambiente di Piazza Armerina.

Dopo il primo incontro, svoltosi il 24 maggio, che ha visto come relatrice la dottoressa Venera Petralia, dell’Archivio storico diocesano dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Mario Sturzo, presentata da Don Pasquale Bellanti, direttore dell’Istituto, sul tema dell’iconografia mariana e dell’icona di Maria SS. delle Vittorie in particolare, si terrà il 3 giugno il secondo seminario che vedrà come relatore il prof. Massimo Frasca, associato di Archeologia della Magna Grecia e direttore della Scuola di specializzazione in Archeologia della università degli studi di Catania.

Tema dell’incontro sarà “Lentini greca e medioevale: un percorso storico ed archeologico”.

I seminari 2010 sono caratterizzati dal motto, comune denominatore, “Sicilia sempre clarissima: percorsi e vicissitudini culturali nella Sicilia tardoantica e medioevale”.

I seminari hanno ricevuto il patrocinio della facoltà di Lettere dell’Università degli studi di Catania e dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Mario Sturzo” di Piazza Armerina.

Nei mesi successivi si alterneranno al tavolo dei relatori accademici delle Università degli Studi di Catania e di Roma.

“Gli appuntamenti Salvalarte – dichiarano i responsabili del circolo Legambiente di Piazza Armerina – costituiscono ormai un riferimento costante e puntuale nel panorama dell’offerta culturale della nostra cittadina. Sin dal 1999 abbiamo dato vita ad importanti dibattiti e realizzato mostre sui beni culturali di Piazza, in particolare sulla Villa del Casale e su Palazzo Trigona cui abbiamo affiancato, negli ultimi anni, un vero e proprio ciclo di seminari, la cui organizzazione è stata resa possibile anche grazie all’impegno di uno dei nostri soci più giovani, Giuseppe Paternicò”.

L’appuntamento è quindi fissato per giovedì 3 giugno alle ore 17.30 presso il centro di Educazione Ambientale del Parco Urbano San Pietro, cui si accede dal cancello ubicato accanto il locale Sesterzio, in via Don Milani (già via Padova).

3 commenti:

Anonimo ha detto...

sempre attività interessanti. bravi.

Anonimo ha detto...

Ho avuto il piacere di partecipare all'incontro e ho apprezzato la relazione della dott.ssa Petralia che, con parole semplici è riuscita a spiegare in modo chiaro e comprensibile a tutti, i molteplici aspetti e le complesse tematiche dell'iconografia mariana. Complimenti per l'iniziativa.

Salvatore ha detto...

Ho avuto il piacere di partecipare all'incontro e ho apprezzato la relazione della dott.ssa Petralia che, con parole semplici è riuscita a spiegare in modo chiaro e comprensibile a tutti, i molteplici aspetti e le complesse tematiche dell'iconografia mariana. Complimenti per l'iniziativa.