lunedì 20 novembre 2017

Festa dell'albero 2017: seconda tappa a Piazza Armerina. Il futuro non si brucia!

Dopo la bella manifestazione di venerdì scorso ad Aidone, proseguono gli appuntamenti della Festa dell'albero supportati dal nostro Circolo. Domani 21 novembre, giornata ufficiale della Festa dell'albero, la manifestazione farà tappa alla scuola San Giorgio dell'I.C. Falcone Cascino, dove i bambini piantumeranno 3 alberi da frutto donati dal nostro Circolo. Gli appuntamenti della Festa dell'albero proseguiranno nei prossimi giorni. Legambiente Piazza Armerina, nel comunicare le attività in programma all'amministrazione comunale e nel chiedere la partecipazione di quest'ultima ha reiterato le richieste avanzate negli anni precedenti. Di seguito il testo della nostra missiva: 
La scrivente associazione organizza, da oltre 20 anni, la Festa dell’Albero, in programma quest’anno per  giorno 21 novembre prossimo, per promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno attraverso il motto “Il futuro non si brucia!”, intendiamo porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste. 
Il nostro circolo, in 20 anni, ha piantumato a Piazza Armerina, centinaia di alberi di cui però, per incuria o vandalismo, resistono solamente le foto e le notizie di stampa.
Ci auguriamo sempre che si possa registrare un’inversione di tendenza ed è per questo che rinnoviamo l’appello, come ogni anno, a recepire la L. 113/92 che imponeva ai comuni di piantumare un albero per ogni bambino nato e per la quale abbiamo sempre ottenuto la promessa ma mai il risultato.
Nel frattempo la L. 113 è stata recepita dalla L. 10/2013 che ha imposto l’obbligo, per i comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, della piantumazione di alberi per ogni bambino nato o adottato ma anche della redazione di un bilancio verde“ a fine mandato che dimostri l’impatto dell’amministrazione sul verde pubblico (numero di alberi piantumati ed abbattuti, consistenza e stato delle aree verdi, etc.).
A Piazza Armerina, nel 2017, sono nati 150 bambini che hanno diritto al loro albero ed è anche per questo che chiediamo il recepimento della L. 10/2013, l’individuazione di aree idonee per la piantumazione degli alberi dedicati ma anche l’inserimento nel Regolamento edilizio di uno specifico articolo sulla Tutela del verde che tenga conto anche della L. 10/2013 e del censimento degli alberi monumentali.
Abbiamo già acquisito per le vie brevi la vostra disponibilità a procedere in tal senso e ci auguriamo che l’iter di recepimento della legge e di messa in atto della stessa abbia tempi certi, e ci rendiamo disponibili anche per fornirVi uno schema di proposta deliberativa. In questo contesto una prima piantumazione simbolica potrebbe essere fatta, in collaborazione con una istituzione scolastica, all’interno del giardino Gen.le Ciancio così come si è già discusso informalmente.

Abbiamo comunque il piacere di comunicarVi che il nostro circolo ha comunque deliberato di donare 2 alberi ornamentali alla città, 2 Schinus molle, da collocare in una delle aiuole del giardino Boris Giuliano.

domenica 19 novembre 2017

Festa dell'albero 2017: prima tappa ad Aidone

E' partita da Aidone la Festa dell'albero 2017. Venerdì 17 gli studenti dell'IPSASR, insieme ai volontari del circolo Piazzambiente della Legambiente, hanno accolto i bambini della scuola dell'infanzia L. de Gasperi per celebrare insieme, al grido comune di "Il futuro non si brucia" la festa dell'albero, manifestazione quanto mai sentita quest'anno a causa dei devastanti incendi estivi che, proprio tra Piazza ed Aidone, hanno mandato in cenere centinaia di alberi. Ospiti d'onore anche i ragazzi dello SPRAR di Aidone. 
E dopo poesie, canti, flash mob che hanno accolto gli ospiti all'interno della scuola, la manifestazione è proseguita all'esterno dove  i bambini della scuola dell'infanzia hanno ricevuto in dono, dall'IPSASR un pezzetto della loro azienda agricola dove poter realizzare un orto didattico. A seguire la fase di piantumazione. Ogni bambino ha ricevuto in dono da Legambiente un piccolo alberello mentre i ragazzi più grandi hanno ricevuto in dono 10 alberi tra ciliegi, noci e castagni che sono stati immediatamente piantumati. Al termine consegna degli attestati e ringraziamenti.




venerdì 17 novembre 2017

Legambiente in circolo: assemblea territoriale a Piazza Armerina il 18 novembre

Si riuniranno domani, 18 novembre, a Piazza Armerina i circoli Legambiente del centro Sicilia.
Sul tavolo la prossima organizzazione dell'Ecoforum regionale sui rifiuti e la programmazione 2018.
Saranno presenti i circoli di Agira, Enna, Troina, Caltagirone, Caltanissetta, Agrigento, oltre Piazza Armerina.
L'incontro è comunque aperto a tutti i circoli siciliani

giovedì 16 novembre 2017

Festa dell'albero 2017: il futuro non si brucia! - prima tappa ad Aidone

Avrà inizio domani 17 novembre il lungo programma del Circolo Piazzambiente per la Festa dell’Albero, la tradizionale manifestazione autunnale che ormai da 23 anni coinvolge migliaia di bambini e cittadini in tutta Italia. La festa dell'albero, che affonda le sue radici nel secolo scorso, ha lo scopo principale di promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno attraverso il motto Il futuro non si brucia!, intendiamo porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste. 
Il primo appuntamento del nostro programma vedrà di scena domani, alle ore 10.00 i piccoli della scuola dell'infanzia L. de Gasperi dell'I.C. Cordova-Capuana che, supportati dagli alunni dell' IPSASR (Istituto professionale per i servizi rurali e l'agricoltura) di Aidone, sezione dell' ISISS Giovanni Falcone di Barrafranca pianteranno 10 alberi da frutto, donati dal nostro circolo, nell'azienda agraria dell'istituto agrario, in modo tale che gli studenti di quest'ultimo possano prendersene cura in attesa che i bambini vadano a far visita ai loro alberi. La giornata si svolgerà all'insegna della festa con recitazione di poesie, canti e altre piccole sorprese, compreso il tradizionale abbraccio all'albero. Alla piantumazione parteciperanno anche alcuni ospiti dello SPRAR di Aidone.  A tutti i bambini sarà poi donato un piccolo albero, messo a disposizione dal Dipartimento Regionale Sviluppo Rurale e Territoriale, sezione di Enna, che quindi ringraziamo per la disponibilità e collaborazione.

venerdì 10 novembre 2017

Festa dell'albero 2017

Torna anche quest’anno la Festa dell’Albero per promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno attraverso il motto Il futuro non si brucia!, intendiamo porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste. 
Martedì 21 novembre rinnoviamo, quindi, a tutte le scuole d’Italia, l'invito a mettere a dimora nuovi alberi: un'occasione per restituire alla comunità spazi belli e accoglienti, ma anche per compensare la perdita di tanti alberi a causa degli incendi,  coinvolgendo bambini, ragazzi, insegnanti, genitori, nonni, volontari e amministratori…
Saranno proprio gli alberi che ogni giorno fanno da sfondo alla nostra vita i protagonisti del concorso fotografico Il futuro non si brucia! dedicato alle classi e alle scuole che parteciperanno alla Festa dell’albero. Un concorso per raccogliere immagini del lavoro fatto durante la vostra giornata di piantumazione di alberi e piantine.